Trekking Sentiero del Monte Stella

Trekking Sentiero del Monte Stella

Sentiero del Monte Stella

Il Monte della Stella sorge a pochi chilometri dalla costa nel bel mezzo del Cilento Antico tra le due città greco/romane di Paestum e Velia.

A circa 800 m s.l.m. incontriamo il comune di San Mauro Cilento, partendo dalla sua piazza comunale e incamminandosi lungo “salita Serra” tra antichi palazzi e vecchie abitazioni si arriva al primo sentiero che si inerpica verso la vetta . Da qui è possibile seguire un percorso ad anello di 7,5 km circa di cui i primi 3,5 km sono in salita e i restanti in discesa affrontando un dislivello positivo di 400 m, tra sentieri panoramici vista mare e boschi di lecci, castagni, ontani, aceri, corbezzoli e diverse varietà di arbusti e piante tipici della macchia mediterranea.

Lungo il tragitto si fa tappa  obbligatoria nell’area sacra delle rocce megalitiche con chiara evidenza antropica risalente al 2000 a.C. e da li si prosegue per la vetta a 1131 m s.l.m. dove si trova ubicata la Cappella/eremo di S.Maria della Stella costruita nel 1362 d.C. e in netto contrasto il moderno castello radar (base civile ENAV) per il controllo dello spazio aereo in Italia.

Qui è possibile sostare presso l’area attrezzata intorno al santuario ed essere eventualmente raggiunti da un mezzo per il rientro.

In vetta si può godere di una vista a 360° su tutto il Cilento, osservando lo skyline di tutti i monti intorno e non solo perché il più delle volte è possibile vedere chiaramente la catena dei lattari e i suoi golfi con Capri e Ischia, nonché in occasioni fortuite lo Stromboli in Sicilia.

Dalla cima è possibile raggiungere diversi comuni, ma nel nostro anello di San Mauro si riscende per rientrare al punto di partenza costeggiando inizialmente il costone  panoramico che affaccia a sud/est e guarda nitidamente Capo Palinuro con alle spalle il golfo di Policastro e le prime coste di Calabria e Basilicata.

Si prosegue dunque per i restanti 3,5 km con dislivello negativo di 400 m tra punti di belvedere e nuovamente boschi cedui che a tratti lasciano spazio a mura di rovi dove in settembre è possibile fare abbondante raccolta di ottime more.

Infine il nostro anello si chiude raggiungendo una seconda area attrezzata dove si ci può abbeverare da una fonte e se lo si preferisce essere raggiunti con mezzo a motore sulla via asfaltata adiacente all’area pic-nic.

In alternativa si prosegue sull’ultimo 1,08 km in discesa dolce che si è percorso all’andata per tornare al centro del borgo di S.Mauro.

 

Caratteristiche del percorso:
Percorso ad anello 7,5 km. Dislivello positivo 400 m. Difficoltà Escursionistica

Tempo complessivo 4 h 40 m

Tassativo : scarpe e bastoncini da trekking, abbigliamento comodo a strati, giacca antivento,
almeno 1,5 litri d’acqua a persona.